Elearning a scuola: Moodle un efficace ambiente di apprendimento

Hits: 264

Moodle e-learning
Moodle e-learning

La piattaforma

Moodle è molto diffusa a livello internazionale e sviluppata da una comunità in cui sono attivi programmatori ed esperti provenienti da ogni nazione.

Moodle è un software che segue la politica dell’ open source, quindi completamente gratuito.

E’ utilizzato da centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo ed è attualmente il più diffuso sistema di e-learnig disponibile sul web.

Pur essendo un’applicazione open source e senza costi di licenza, richiede l’installazione in un server, un DataBase dedicato e una non indifferente azione tecnica di gestione.

Moodle gestisce le attività didattiche attraverso strumenti che consentono di preparare lezioni in formato testuale ed ipertestuale, di predisporre collegamenti a pagine web, di organizzare un glossario, di creare prove di profitto a risposta chiusa (prove a scelta multipla, vero/falso, …) e aperta (saggio breve, …).

Inoltre, favorisce la comunicazione e l’interazione tra gli attori (corsisti, tutor, docenti, amministratori) del processo formativo grazie a diversi strumenti di comunicazione sincrona (per esempio le chat) ed asincrona (per esempio i forum).

La piattaforma Moodle risulta quindi essere uno strumento innovativo per la gestione e la trasmissione dei contenuti che permette:

  • agli alunni di familiarizzare con i nuovi strumenti di comunicazione
  • all’insegnante di monitorare costantemente i progressi degli alunni e il lavoro svolto a casa e a scuola.

Punti di forza dell Open Source:

  • vantaggio economico per istituzioni sempre poco dotate di risorse finanziarie
  • maggiore affidabilità, flessibilità e più ampie possibilità di customizzazione
  • rispondenza alle recenti disposizioni legislative sull’uso del software nella pubblica amministrazione
  • possibilità di partecipare allo sviluppo della conoscenza secondo una filosofia non privatistica ma fondata su una base cooperativa e condivisa
  • accessibilità, poiché si tratta di strumenti web-based e richiedono all’utente solo l’uso di un browser Internet
  • strumenti orientati a modelli formativi che si rifanno al cooperative e-learning grazie alle funzioni di condivisione e produzione

Alcuni esempi di istituti scolastici che utilizzano moodle: